Cerca nel blog

giovedì 14 novembre 2019

Vita su un pianeta nervoso di Matt Haig

  • Copertina flessibile: 408 pagine
  • Editore: E/O (6 febbraio 2019)
  • Collana: Assolo
Descrizione
Il mondo ci sta confondendo la mente. Aumentano ondate di stress e ansia. Un pianeta frenetico e nervoso sta creando vite frenetiche e nervose. Siamo più connessi, ma ci sentiamo sempre più soli. E siamo spinti ad aver paura di tutto, dalla politica mondiale al nostro indice di massa corporea. Come possiamo rimanere lucidi su un pianeta che ci rende pazzi? Come restare umani in un mondo tecnologico? Come sentirsi felici se ci spingono a essere ansiosi? Dopo anni di attacchi di panico e ansia, queste domande diventano questione di vita o di morte per Matt Haig. Che inizia a cercare il legame tra ciò che sente e il mondo intorno a lui. Vita su un pianeta nervoso è uno sguardo personale e vivace su come sentirsi felici, umani e integri nel ventunesimo secolo.

Recensione:
In un mondo in cui siamo connessi praticamente ogni giorno, dove la globalizzazione mette ansia anche a distanza di chilometri, l'autore vuole farci riflettere sul nostro rapporto con la tecnologia.Non sono le applicazioni il problema ma come le usiamo e il fine ultimo tramite esse che ci prefiggiamo.Una spasmodica ricerca di apparire sempre al meglio può portare alla depressione e al male di vivere.Bisogna essere in grado di selezionare le informazioni intorno a noi.
Un interessante saggio sul nostro tempo.
Alla prossima anima lettrice.

Nessun commento:

Posta un commento