Cerca nel blog

giovedì 31 ottobre 2019

A ogni costo:i Ilas

Lunghezza stampa: 364
Editore: Queen Edizioni (11 ottobre 2019)
link d' acquisto


Descrizione

Leila è la figlia di uno dei più grandi narcotrafficanti messicani. Carlos è l'agente federale incaricato di distruggere il cartello di suo padre. Il loro incontro metterà tutto in discussione. Fra un matrimonio combinato, un codice d'onore che non lascia spazio ai sentimenti e un ciclo di lutti dolorosi, l'amore che sboccerà fra i due non avrà nulla di convenzionale. Proprio come un fiore, il loro sentimento nascerà laddove nessuno lo ritiene possibile: fra blocchi di cemento macchiati di sangue e tradimento. Travolta da una serie di eventi inaspettati, Leila dovrà fare una scelta: disonorare la sua famiglia e volare libera verso la felicità, o rinunciare ad essa e rimanere nella gabbia d'oro in cui è cresciuta.

Recensione:
L'autrice colpisce per la  bravura a narrare gli eventi,attraverso uno stile da considerarsi "tout court"una sceneggiatura.Non lasciatevi ingannare dalla trama e dalla cover, non vi state rapportando al  romance tradizionalmente condito di imprevisti che si dipanano repentini sfociando nel finale.
Leila è un personaggio di "carta e ossa" con sentimenti ed  comportamenti realistici a tal punto da far dimenticare al lettore  che si sta rapportando ad un personaggio celato dentro un romanzo.
Carlos ( complimenti all' autrice per le ricerche giuridiche sulle politiche degli agenti infiltrati) è scisso  tra l' animo del poliziotto e dell'essere umano.
Ogni dialogo è un aggiunta alla narrazione e non semplicemente il ripetersi di schemi mentali dei protagonisti.In tal modo il lettore rimane sempre incollato alle pagine.
Non posso non consigliarvi quindi di leggere questo romanzo che tratta di tematiche quali la dignità, autodeterminazione e resilienza.
Alla prossima anima lettrice.

Nessun commento:

Posta un commento