Cerca nel blog

lunedì 2 settembre 2019

Dove sento il cuore di Mattia Cattaneo.

Trama:
La storia ripercorre la vicenda di una donna, ora anziana, che racconta, prende per mano sapientemente il lettore e lo conduce negli anni bui della seconda guerra mondiale, precisamente durante l’occupazione nazi-fascista che sconvolse il paese dal 1943 al 1945, nella zona dell’alto lago di Como.
Proprio questo è l’arco temporale in cui si dipanano le vicende dei protagonisti: una fornaia, Vittoria, donna tenace, pronta a lottare per l’amore della sua vita, un segreto tenuto nascosto per troppo tempo; un partigiano, Bruno, che lotta per la sua patria ma anche con le sue insicurezze; un ufficiale tedesco, Karl, a capo del comando di zona, un uomo cinico e freddo ma che deve vedersela con i propri tormenti . Tra sguardi naturali e poetici verso il lago, vengono affrontati molte tematiche, dall’attesa di un amore lontano, la lontananza, il coraggio, sino alla forza di lottare per dare un senso alla vita e all’amore per la vita,

Recensione critica:
L' autore con una penna capace di adattare lo stile di scrittura agli eventi quotidiani.Giornalistico nel raccontare le vicende della guerra, empatico nei momenti di vita dei protagonisti; tutto ciò rende il romanzo storicamente verista ed emozionante. Ernest Hemingway. raccontava attraverso un alter ego, Robert Jordan, l'esperienza diretta dello stesso autore, che prese parte alla guerra civile spagnola come corrispondente di guerra, nelle file dell'esercito popolare repubblicano.Lo scrittore con la stessa bravura ci racconta degli eventi di guerra talmente intensi da ricordarci il romanzo del grande Narratore.In un contesto così realista, attraverso lo strumento dei dialoghi tra i personaggi, Cattaneo ci riporta in mondo oramai lontano da noi, ma caratterizzato dai valori oramai scomparsi della solidarietà della speranza, di ricostruire una vita dove tutto sta crollando.
La poesia di tendere la mano all' essere umano, oramai persa in un mondo cinico e materiale moderno,la poesia di un amore che va oltre le barriere.
Un romanzo che scivola davanti agli occhi del lettore senza annoiare, ma attanagliandolo a un mondo affascinante fatto di amore nascosto dietro alla paura del futuro.
Un romanzo di narrativa non di banale intrattenimento.
Alla prossima anima lettrice.

Nessun commento:

Posta un commento