Cerca nel blog

lunedì 26 agosto 2019

L'appello di John Grisham

  • Lunghezza stampa: 698
  • Editore: MONDADORI (29 ottobre 2013)

Descrizione:
Vent'anni dopo essere stato condannato a morte per un orrendo delitto, e poco prima dell'esecuzione, Sam Cayhall trova un giovane avvocato che vuole a tutti i costi riaprire la causa. Una disperata battaglia legale che nasconde un terribile segreto.


Recensione:
Care anime lettrici, oggi vi porto le mie considerazioni inerente uno scrittore degli anni Novanta",  che ha venduto più di 60 milioni di copie. I suoi romanzi, definiti "gialli giudiziari", attingono a piene mani alla sua esperienza di avvocato e sono stati oggetto di numerose versioni cinematografiche.Ma l' autore nel corso della sua carriera ha dimostrato di essere un autore a 360 gradi, scrivendo romanzi per ragazzi, saggi e narrativa generale.Questo romanzo tocca temi profondi e delicati quali la pena di morte, la condizione dei detenuti, l' eterna diatriba tra il concetto di vendetta e giustizia.In un mondo come il nostro caratterizzato da lotte interne e guerre al terrorismo, quest'  opera  ci porta a riflettere sulla fondatezza di una vendetta statale...
Vi chiedo di provare a leggerlo a cuore e mente aperta e lasciarvi trasportare dagli eventi.Non sarà difficile entrare in empatia con Adam e capire le sue scelte.Alternando dialoghi a descrizione, l'autore ci mostra l'eterna lotta tra bene e male, giustizia e vendetta.
Alla prossima anima lettrice.













Nessun commento:

Posta un commento