Cerca nel blog

giovedì 1 agosto 2019

La versione di Fenoglio di Gianrico Carofiglio

  • Copertina flessibile: 170 pagine
  • Editore: Einaudi (19 febbraio 2019)
  • Collana: Einaudi. Stile libero big
  • link d'acquisto

Pietro Fenoglio, un vecchio carabiniere che ha visto di tutto, e Giulio, un ventenne intelligentissimo, sensibile, disorientato, diventano amici nella più inattesa delle situazioni. I loro incontri si dipanano fra confidenze personali e il racconto di una formidabile esperienza investigativa, che a poco a poco si trasforma in riflessione sul metodo della conoscenza, sui concetti sfuggenti di verità e menzogna, sull'idea stessa del potere. "La versione di Fenoglio" è un manuale sull'arte dell'indagine nascosto in un romanzo avvincente, popolato da personaggi di straordinaria autenticità: voci da una penombra in cui si mescolano buoni e cattivi, miserabili e giusti.


Considerazioni
Premessa ho la fortuna di possedere una copia autografata di questo romanzo.Un' opera perfettamente equilibrata e ben bilanciata che si divide tra giallo a saggio introspettivo sulla vita.
Un romanzo particolare che tocca varie corde nel modo giusto: nè in modo superficiale nè in modo troppo profondo.Fenoglio e Giulio imparano qualcosa l' uno dall' altro in questa amicizia nata in circostanze casuali e coltivata con interesse da parte d' entrambi.
Lo stile di Fenoglio è colto ma non appesantito, accompagna il lettore in un viaggio investigativo del crimine e dell' anima, che porterà il lettore al termine della lettura ad avere maggiore consapevolezza di se.Una lettura per tutti coloro che amano indagare in senso lato i misteri della vita e sono disposti a imparare.
Alla prossima anima lettrice.

Nessun commento:

Posta un commento