giovedì 22 agosto 2019

Fidanzati dell'inverno. L'Attraversaspecchi: 1 di Christelle Dabos

  • Copertina flessibile: 504 pagine
  • Editore: E/O (18 aprile 2018)
  • link d'acquisto
"Fidanzati dell'inverno" è il primo volume di una saga fantastica (L'Attraversaspecchi) che si snoda tra le mirabolanti peripezie della protagonista Ofelia, una ragazza un po' goffa ma dotata di due doni assolutamente speciali (può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti), e dei bizzarri personaggi che la circondano. Ai "Fidanzati dell'inverno" seguirà la pubblicazione degli "Scomparsi di Cbiardiluna" e "La memoria di Babele". L'Attraversaspecchi è una serie letteraria che mescola fantasy, belle époque, steampunk.

Considerazioni:
Ho deciso di leggere questo romanzo, intrigata dalle numerose recensioni positive, ma ne  sono stata delusa.Ofelia vive su Anima, una piccola porzione di mondo che vaga nello spazio. Ha rifiutato diversi pretendenti ma ora le imporranno il matrimonio con un nobile di Polo, un’arca come Anima, lontanissima e dove c’è un inverno rigidissimo. Cosa vorrà da lei il misterioso pretendente? Già perché Ofelia è una ragazza come tante altre, ma ha un grande talento, al solo tocco può leggere la storia degli oggetti, oltre a ciò può attraversare gli specchi…
Come potrete intuire, il romanzo aveva il potenziale per essere un young adult di ottimo impatto invece...
La narrazione  è molto lenta e gli eventi salienti si sviluppano nelle ultime 200 pagine, per cui il romanzo avrebbe avuto molto più vigore tagliando molte parti ridondanti e noiose.
Ofelia è la classica protagonista che non agisce, lascia gli eventi che la travolgano inerte.Molte volte avrei voluto incitare la protagonista " dai Ofelia su fai qualcosa, sei la protagonista..." invece nulla...
Per tutto il libro Ofelia come un burattino, svolge solo quello che le viene imposto, poi all' improvviso, come la bella addormentata si sveglia da un lungo sonno e vuole cambiare tutto in due minuti.Un romanzo lento come una tartaruga che all' improvviso si trasforma in lepre che va a sbattere contro il traguardo...
Alla prossima anima lettrice.

Nessun commento:

Posta un commento