Cerca nel blog

lunedì 29 luglio 2019

Respiri di Lucy Dale


“Un solo, singolo respiro ed è subito vita. Da quel primo meraviglioso momento tanti altri se ne susseguono a scandire il nostro tempo, a colorare le nostre emozioni. Non ce ne rendiamo conto, eppure sappiamo con precisione quando abbiamo bisogno d’aria, se ci sentiamo soffocare dal mondo intorno a noi e chiamo solo un attimo, un respiro, per un po’ di tregua.
Quando il cuore viene colto da un sussulto, allora quell’unico respiro non basta per far fronte alla tempesta alle sue porte, e ce ne vogliono molti altri, un’infinità di respiri dai colori più svariati a illuminare con sfavillante magia il senso di tutto ciò che siamo”.
Di questo si compongono le pagine dei miei versi: di respiri, emozioni, aliti di vento che sussurrano segreti, brezze che sanno cullare e dare conforto, raffiche che spazzano via ogni cosa, soffi silenziosi che nonostante tutto, ci riportano in superficie.

Recensione:
Questa raccolta di poesie, racconta di emozioni  della caratura di un elefante, ma con l' eleganza e la leggerezza di una ballerina che volteggia sulle punte.
Respirare è un atto automatico dell' essere umano, ma se ci pensiamo bene è la somma di varie fasi e contrazioni di organi e muscoli.Anche nell' animo umano, il respiro è la somma di sofferenza, speranza, sogni, un vissuto in divenire.
Amore, apparenza, vita, passione, la poetessa riesce a portare il lettore nelle sabbie mobili del suo animo, facendo trasparire  il trasporto del proprio io e del proprio corpo, che si fondono con un' emozione dalla quale nasce un nuovo respiro fatto di consapevolezze.
Frammenti di vita in costante divenire, da leggere, respirare, tenere sul cuore... in quanto ogni giorno. può nascere un nuovo respiro.
Alla prossima anima lettrice.

1 commento:

  1. Grazie infinite per questa splendida recensione 😊😊😊😊 sei riuscita a cogliere fino in fondo ogni respiro che ho voluto raccontare 😘😘😘

    RispondiElimina