Ti piace il nostro blog? Votaci!

Unpopular Opinion #4 : Harry Potter e la maledizione dell' erede.

Descrizione
È sempre stato difficile essere Harry Potter e non è molto più facile ora che è un impiegato del Ministero della Magia oberato di lavoro, marito e padre di tre figli in età scolare. Mentre Harry Potter fa i conti con un passato che si rifiuta di rimanere tale, il secondogenito Albus deve lottare con il peso dell'eredità famigliare che non ha mai voluto. Il passato e il presente si fondono minacciosamente e padre e figlio apprendono una scomoda verità: talvolta l'oscurità proviene da luoghi inaspettati. Basato su una storia originale di J.K. Rowling, John Tiffany e Jack Thorne. Un nuovo spettacolo diviso in parti uno e due. Il 
volume conterrà in un'unica edizione entrambe le parti.







Unpopular opinions perchè:
Premessa : è  una storia di Harry adulto e del suo difficile rapporto con uno dei figli, mentre l’artificio magico intorno a cui ruotano le vicende è una giratempo. Questo capitolo della saga è stato demolito pezzo per pezzo da ogni booktuber, instagrammer e miriadi di recensioni.
Io invece l' ho adorato.Partiamo dal fatto che "Harry Potter e la maledizione dell’erede" tratta temi importanti,ci aiuta a comprendere il significato profondo dei valori dell’amore e dell’amicizia, ci diverte e ci commuove.Dato che è una trasposizione per un testo teatrale,per fortuna non ci dobbiamo raffrontare con lunghe e noiose descrizioni della Rowling che caratterizzavano i precedenti volumi: ci troviamo invece al cospetto di una scrittura essenziale, priva di fronzoli, e costituita solo da quelle che sono le battute del copione. Sono sicura che la saga di Harry Potter potesse essere stata di almeno di due volumi più corta, togliendo tutte le descrizioni ridondanti del mondo magico che la scrittrice ci ha costretto a subire nel corso dei sette volumi.
( lo so ora i potteriani d.o.c. mi staranno mandando via telepatica uno degli incantesimi nefasti del corso di arti oscure...) Se molti amanti di questa saga avessero tenuto presente la differenza tra un testo teatrale e un romanzo, sono sicura non avrebbero avuto da obiettare.
Inoltre finalmente abbiamo un Harry Potter adulto e umanizzato, non più con quella aurea da ragazzino perfetto che si è portato dietro per tutto il tempo.E' un genitore, e purtroppo come  a tutti a volte capita,  compie errori ma nonostante ciò  ama suo figlio profondamente.Quanto deve essere difficile portare sulle spalle l' eredità magica di un padre come Harry. Ron è diventato molto più divertente e meno imbranato e Hermione meno secchiona rimanendo pur sempre abile e competente.
Insomma a mio parere il miglior volume della saga.
Alla prossima anime lettrice.

Commenti

Ti piace il nostro blog? Votaci!

Post più popolari