lunedì 4 febbraio 2019

La Via Giusta di Jolanda Pergreffi

Descrizione
I personaggi di questa raccolta di racconti, anche se differenti tra di loro, hanno un comune denominatore: tutti ricercano con frenesia il percorso più confacente al loro futuro. Una ragazza ricca che troverà, paradossalmente, la sua via divenendo povera. Un’altra che cercando la strada giusta vincerà la droga prendendo i voti. Un’altra ancora che indagherà sul suo passato per ricominciare un nuovo cammino. E poi, il ragazzo che spera di poter fare l’unico mestiere che lo appassiona veramente. Oppure quello che, presuntuosamente, cerca una moglie colta e cittadina.
Un libro che parla di tutto ciò a cui aspira l’umanità.

Informazioni aggiuntive

Isbn: 978-88-94815-46-7
Anno di pubblicazione: 2018
Pagine: 138


Recensione:
Quante volte nella vita vorremmo tornare bambini e credere nel lieto fine, pensando che questo sia solo una carrozza, un bel principe e un castello?
In realtà il lieto fine esiste ed è con noi ogni giorno, basta solo avere il coraggio di volerlo raggiungere.
Questa raccolta di racconti ci mostra la via per raggiungere il nostro finale positivo.
Ludovica, Marika Annalisa, Mariano, sono alcuni dei protagonisti di questa raccolta che cercano il loro lieto fine, anche se a volte, non lo vedono subito, e, devono subire delle deviazioni al loro percorso per capire che la loro felicità era già nella loro vita da tempo.
Ogni racconto parla di noi, della voglia di fare pace con il passato, di costruire un futuro sereno, di cercare riscatto da una situazione disagiata, nel cercare un amore che ci riempia l' anima, il lavoro dei nostri sogni...
E' impossibile non trovare almeno un racconto in cui  non ci si possa rispecchiare.
E' un ' opera indispensabile sul nostro  comodino da leggere la sera, per ricordarci che la felicità e la serenità, esistono,  è necessario  solo avere pazienza, determinazione e coraggio per cercarle.
A volte bisogna provare una deviazione dalle propria strada come purtroppo la droga, o una bella ragazza che poi si rivela già impegnata,per capire che la felicità era pulita, pronta per essere colta dai nostri occhi.Questi racconti costituiscono  un inno a guardare dentro di noi stessi, a credere che esista la felicità e una volta trovata, capire il cammino che dobbiamo intraprendere.Tante volte abbiamo talmente  paura di essere felici che non siamo disposti a muoverci per raggiungerla.
Quando vi alzerete la mattina e vedrete il libro sul comodino, saprete che senso dare alle vostre giornate, e che potete essere felici con il vostro meritato lieto fine.
Alla prossima anima lettrice.


Nessun commento:

Posta un commento