Cerca nel blog

giovedì 7 febbraio 2019

Harry Potter e la pietra filosofale. Vol. 1 di J. K. Rowling




Descrizione :Harry Potter è un predestinato: ha una cicatrice a forma di saetta sulla fronte e provoca strani fenomeni, come quello di farsi ricrescere in una notte i capelli inesorabilemte tagliati dai perfidi zii. Ma solo in occasione del suo undicesimo compleanno gli si rivelano la sua natura e il suo destino, e il mondo misterioso cui di diritto appartiene. Un mondo dove regna la magia; un universo popolato da gufi portalettere, scope volanti, caramelle al gusto di cavolini di Bruxelles, ritratti che scappano...


Recensione:
Vi è un mondo dove tutti grandi e piccini possiamo andare senza spendere un euro e senza dover perdere tempo, usando  la fantasia: il mondo magico di Harry Potter.
Il luogo principale in cui si svolgono le vicende del primo romanzo della seria è  la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts.
 Ha sede in un grande castello, che gli studenti raggiungono prendendo il treno "Espresso di Hogwarts" dal Binario 9 ¾ della stazione di King's Cross a Londra.
Il castello  è situato  sopra un'enorme scogliera di fronte al Lago Nero.  
Al suo interno vi si trova la stupenda biblioteca,contiene  al suo interno anche un Reparto Proibito, un'area separata da un cordone in cui sono conservati libri sulla Magia Nera, che a Hogwarts non viene insegnata. Spesso tali libri sussurrano e gridano come se fossero dotati di vita propria. Gli studenti possono prendere libri dal Reparto Proibito solamente dietro autorizzazione scritta di un insegnante, e solitamente gli studenti più grandi richiedono tale autorizzazione per prepararsi negli studi di Difesa contro le Arti Oscure.
Un' altra bellissima scoperta è la Stanza delle Necessità è una stanza magica che può essere scoperta solo da chi ha veramente bisogno di qualcosa, dove costui troverà tutto ciò di cui necessita.
Questa stanza si trova al settimo piano, di fronte all'arazzo di "Barnaba il Babbeo bastonato dai Troll" .Per arrivarci bisogna camminare avanti e indietro per il corridoio per tre volte pensando molto intensamente a ciò di cui si necessita (facendo questo appare la porta della stanza nel muro)
Il castello all'esterno é circondato dalla Foresta Proibita, alla quale  agli studenti della scuola ne è vietato l'accesso per i pericoli dovuti alle numerose creature magiche che la popolano  Al limitare della foresta sorge la capanna di Hagrid.
Per coloro che amano lo sport è famosissimo il Campo da Quidditch : esso ha una forma ovale ed è lungo circa 165 metri e largo circa 60. Al centro c'è un cerchio, dove l'arbitro libera le quattro palle all'inizio della partita. Alle due estremità del campo ci sono tre anelli posti all'altezza di 15 metri circa e del diametro di 2.5 metri sostenuti da dei pali bianchi, sotto i pali vi è un'area di sabbia adibita ad attutire eventuali cadute del Portiere, spesso vittima di lanci di Bolide. La superficie del campo è normalmente in erba, ma in alcuni casi può essere di sabbia o perfino di acqua.
Allora siete pronti a partire in questi luoghi magici?
Alla prossima anima lettrice.


Nessun commento:

Posta un commento