Ti piace il nostro blog? Votaci!

le Lacrime di Halley di Maria Caparelli

Sinossi:Mi capita spesso di guardare il cielo, soprattutto durante la notte, dalla finestra della mia stanza. Lo guardo e sogno, immagino, creo. Mi piace guardare il cielo e pensare che da qualunque parte del mondo lo guardi è sempre lo stesso e questo mi fa sentire più vicina a te. Mi piace guardare il cielo perché da piccola mi hanno insegnato che lassù stanno le persone a cui vogliamo bene e che non possiamo più rivedere. Miliardi di stelle lo costellano, lo attraversano e viaggiano nell’Universo. Tutti almeno una volta nella vita ci siamo trovati con gli occhi rivolti al cielo in attesa di vedere una stella cadente ed esprime un desiderio. Le lacrime di Halley è una di esse. Ogni 76 anni passa vicino alla Terra e se la vedi puoi esprimere un desiderio. Ma Halley è anche una delle protagoniste di queste 10 storie brevi. Storie di vita, di gente comune, di sogni e di coraggio. Di mostri che ritornano fino a quando non decidi di affrontarli. Ognuno di loro ha sofferto, è caduto e proprio come una stella cadente ha iniziato a brillare di più. Ognuno di loro ha conquistato un posto tra le stelle.
link all' acquisto

Recensione:
Questi racconti sono delle piccole gemme che nel vostro cuore faranno sbocciare dei sentimenti di amore verso voi stessi, verso la vita e verso gli altri.Ogni personaggio affronta un percorso per trovare la sua dimensione.Un piccolo scrigno di poesia ed emozioni che scalda  il cuore.Questo piccolo capolavoro, va letto  assaporato e tenuto sempre con voi.Non vi  cambierà  la vita o vincere il super enalotto, ma vi ricorderà che non siete degli alberi, se non vi piace  dove siete muovetevi o incominciate a a fare un passo per cambiare prospettiva.Nessuna stella si raggiunge senza sacrificio.Vi consiglio questi racconti intervallati  da stupende illustrazioni, dal profondo della mia anima, troverete sicuramente un racconto che è parte di voi.Lasciate entrare questi racconti nella vostra vita e siate pronti ad amare voi stessi e cambiare per voi stessi.
Alla prossima anima lettrice. 

Commenti

Ti piace il nostro blog? Votaci!

Post più popolari