venerdì 28 settembre 2018

Il soldato divenne quello per cui era nato di Olivia Ross

Sinossi:
Un amore non convenzionale, di quelli travolgenti ma che ti inducono anche a osteggiare la realtà dei fatti, che a volte sfianca, sfinisce, però è anche pura bellezza.
Un amore che sembra una lotta, ma che spinge a dare il meglio di sé, a pretendere, a non accontentarsi; una relazione che emoziona, coinvolge, attrae.
Sogni che si accantonano per combattere il terrorismo, necessità di trovare una pace interiore che aiuti a vivere intensamente ogni giorno senza più il pericolo che tutto finisca improvvisamente. E poi un dipinto che con la sua storia sovverte il destino di chi lo possiede.
Le cose non sono mai semplici come appaiono, non lo sono per niente, ci sono mille insidie, emozioni contrastanti da assorbire, voleri che non possono essere appagati, ma è proprio per la difficoltà di affrontare le insidie che la vita assume quel valore inestimabile che dà un tocco magico alla storia.


Recensione:

Ho divorato questo libro in pochissimo tempo, scorre veloce e tocca tematiche che almeno una volta nella vita riguardano tutti : amore, dignità, paura,ricerca del proprio io e della propria felicità e riscatto. Si cari lettori questa grande autrice, in un ' unica storia, crea un turbinio d' emozioni facendo riflettere la nostra anima.Rimarrete piacevolmente stupiti e questo libro una volta iniziato, sarà la vostra droga,fin quando non avrete completato la lettura.

Alla prossima anima lettrice

Nessun commento:

Posta un commento