sabato 29 settembre 2018

La comunità oscura di Mario Grasso

Sinossi:
Bari. Il sole sta sorgendo e tra poche ore inizierà la festa di San Nicola, quando una donna viene trovata massacrata in un cimitero; accanto una lapide rotta e un crocifisso spezzato. Il commissario Angiulli, incaricato di occuparsi del caso, nota anche il mozzicone di una candela nera e un volantino di San Nicola. Sul volantino è stata scritta una frase: "Saggio è nutrire l’anima, per non allevarvi draghi e diavoli in seno". Il frutto di una mente malata, una pura casualità oppure è avvenuto un rito satanico, e la donna ne era il sacrificio? Le domande di Angiulli non trovano risposta e per seguire tutte le piste possibili, la polizia decide di coinvolgere nelle indagini la brillante antropologa Letizia Fanelli, da sempre un prezioso aiuto per la polizia in merito al tema sette. A distanza di soli tre giorni un altro omicidio: stesso copione e lo stesso volantino di San Nicola, ma con un altro messaggio: "Calma la mente, e l’anima parlerà." Vanni Ossarg, giornalista investigativo conosciuto per il suo talento, viene a sua volta coinvolto nelle indagini. Qualche giorno dopo, il cadavere di una bambina di soli 13 anni viene trovato sul lungomare. Questa volta sul volantino di San Nicola c'è scritto: "Salute e vigore valgono più di tutto l’oro". Sarà proprio l’intuito di Vanni a svelare la chiave dei messaggi, lasciati come indizi dall’assassino.



Recensione, 
premessa : La giuria del 6° Concorso Letterario C. Martinelli ha attribuito a La comunità oscura la medaglia d'onore.Un thriller gotico, con una prosa ben documentata, con colpi di scena ed adrenalina.Se amate Simoni, divorerete questo romanzo Pur avendo ad oggetto degli argomenti forti come il satanismo si apprende un messaggio positivo.Il dolore se curato cancella il male.Il male come entità autonoma non esiste. L'autore paradossalmente con un questo crudo romanzo ci invita a prendere cura di noi stessi, della nostra anima, di non cedere alla noia, di amare la vita.L'antitesi del superuomo di Nietzsche.Un libro consigliatissimo e con vari livelli di lettura: giallo in superficie, psicologico e filosofico.Complimenti all' autore che ha unito una profondità e una conoscenza psicologica al genere thriller.
Alla prossima anima lettrice.

Nessun commento:

Posta un commento